Corpi sottili

AuraOltre al corpo fisico, materiale, tattile, percepibile in maniera univoca attraverso i sensi, l’uomo possiede altri corpi che risultano invisibili ad occhio nudo.

Questi “corpi” sono altrettanto importanti: lo avvolgono, lo abbracciano, lo “vestono” e lo compenetrano formando quella che viene chiamata comunemente “AURA”.

Dei cosiddetti corpi “sottili” il più vicino al corpo é il CORPO ETERICO, senza il quale il nostro corpo sarebbe inanimato.
Il corpo eterico é quello che più ci comunica l’energia che assorbe dall’universo, facendola scorrere in una fittissima rete di canali energetici – “meridiani”.

La dimensione, la forma, il colore e la densità del corpo eterico esprimono molto sullo stato di salute dì una persona.

Andando maggiormente verso l’esterno abbiamo il CORPO EMOTIVO o ASTRALE, che é formato dai nostri desideri e dalle nostre emozioni.
Il colore di quest’aura dipende dalle emozioni che proviamo e quindi variare in ogni attimo.
Moltissime volte é attraversato da vere e proprie scariche di energia, (quasi come fossero impercettibili scariche elettriche), che investono anche gli altri corpi, compreso quello fisico, con effetti sgradevoli e la cui portata dipende dall’intensità della scarica emozionale.

Il CORPO MENTALE invece organizza e reca supporto a tutti i processi di pensiero.

Il CORPO CAUSALE o SPIRITUALE infine rappresenta la coscienza individuale, l’anima, il più diretto contatto con il mondo spirituale: “CONOSCE” le motivazioni e gli scopi della nostra vita.
Tramite questo campo dell’aura una persona si collega dal piano divino al piano dell’unità passando quindi per il QUARTO chakra.

Prima di un trattamento Reiki è consigliabile perciò accarezzare l’aura della persona in modo tale da rilassarla.
La stessa procedura va fatto anche al termine del trattamento.
Esiste inoltre una tecnica per ottenere l’effetto opposto, ossia tonificare una persona che si trovi in un momento di crollo energetico: partendo dai piedi e risalendo verso l’alto.

Un mezzo di comunicazione fra i corpi sottili, l’universo e la Terra stessa é dato dal sistema dei “chakra”, che raccolgono l’energia vitale dalla riserva cosmica, la “raffinano” e la differenziano prima di distribuirla ai corpi sottili e a quello fisico.
II Reiki favorisce perciò l’apertura in modo dolce, armonico, ed equilibrato, nei confronti delle proprie esperienze e durante i trattamenti ad altri, affinando così il proprio “apprendimento”.

Annunci

Pubblicato il settembre 12, 2013, in sistema enrgetico con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: